Biografia

Mondo Marcio è il nome d’arte di Gianmarco Marcello, nato a Milano il giorno 1 dicembre 1986. Rapper, beatmaker e produttore discografico.

La carriera del rapper inizia prestissimo: all’età di 17 anni decide di utilizzare il proprio materiale per realizzare un disco vero e proprio, che anche grazie al supporto di Bassi Maestro si rivela interessante e positivo. Infatti nel maggio del 2004 viene commercializzato Mondo Marcio, album d’esordio che trova buon riscontro anche nell’underground italiano, grazie anche al flow del giovane rapper.

I suoi testi parlano dello sfortunato passato e le sue speranze di evasione dal reale. Continuamente accenna ad un “mondo marcio”, in cui la gente viene etichettata come i suoi “marci”.

Il mensile Tutto musica e spettacolo gli dedica una recensione. Qualche mese dopo, precisamente nel novembre dello stesso anno, Mondo Marcio pubblica Fuori di qua, mixtape a cui partecipano i maggiori esponenti dell’hip hop underground come Bassi Maestro in Sei troppo Cheap, Gué Pequeno in Mondo Marcio Gue Pequeno, Jack The Smoker in Le strade e Jack, Fabri Fibra in Abbi fede, Cush in Quello che so, Gomez in Starlight, Dj Minga in Il giuramento ed infine JP. Verso la fine del 2005 abbandona la Vibrarecords per stipulare un contratto discografico con la major EMI/Virgin. Major per la quale nel 2006 pubblica Solo un Uomo. Il suo singolo di lancio è “Dentro alla scatola”, il cui video è passato in rotazione su MTV per diverse settimane.

Punto di forza del brano, è ritenuto il suo refrain: ‘Perché vedi un po’ d’anni fa, vedevo mamma e papà, dentro una scatola, dietro a due psichiatri, ed ero solo un bambino…’. Solo un uomo debuttò direttamente al numero 10 in classifica, mentre il singolo fu secondo soltanto ad “Hung Up” di Madonna. L’album superò le 75.000 copie vendute, diventando disco d’oro.

All’inizio dell’estate del 2006, di Solo un Uomo è stata ristampata una Gold Edition, con un mixtape in omaggio (intitolato Nessuna Via Di Uscita) e un rifacimento rapcore di “Dentro una scatola”, eseguito insieme ai Finley, un gruppo milanese che si definisce hard-pop. L’album è stato presentato in veste di doppio CD. Il 22 giugno 2007 è uscito il suo quarto album ufficiale, ancora sotto etichetta Virgin, intitolato “Generazione X”, anticipato dall’omonimo singolo presentato in anteprima ai TRL Awards 2007.

L’album ha venduto oltre 25.000 copie e racconta di un nuovo ambiente, di nuovi problemi, gli artisti della vecchia scuola che non lo amano, i fan che lo accusano di essersi venduto alle major, i rapporti ambigui con stampa e media, ma conservando stessa identica attitudine, con il microfono che è ancora lo strumento per sfogare la rabbia e dare un senso alle cose. La generazione X è quella dei ventenni, sballottati e senza appigli, e Mondo Marcio ci porta le sue riflessioni in merito, sempre condite dal suo tipico slang e da un flow molto riconoscibile, che è cresciuto con il tempo. Mondo Marcio ha approfondito la materia dell’hip hop a New York entrando in contatto con i migliori produttori contemporanei, producendo tutte le basi del disco, che è pervaso da un groove un po’ southern e un po’ in stile 50 Cent. Un altro brano degno di nota è Ti starò affianco, che affronta il tema dell’aborto in età adolescenziale; qui l’autore crea un doppio significato tra la sua vita e quella dei ragazzi che tutti i giorni mettono al mondo figli pur non essendo ancora maggiorenni.

L’11 luglio 2008 è stato pubblicato il mixtape In cosa credi, prodotto interamente dall’etichetta da lui fondata, la Mondo Records. In questo disco hanno collaborato i principali nomi dell’underground rap italiano, tra cui Nesli, Cor Veleno, Ensi, Jack the Smoker ed Evergreen. Nel mixtape è presente inoltre una collaborazione con Pier Cortese nella canzone intitolata Tutto può cambiare.

Il 02 ottobre 2012 Mondo Marcio ha pubblicato l’album Cose dell’altro mondo, anticipato dai singoli Fight Rap e Senza cuore. Secondo le parole del rapper, Cose dell’altro mondo rappresenta l’album della piena maturità, in cui sono presenti brani «che non avrei mai scritto in passato, alcune sembrano davvero scritte da un altro Mondo Marcio».

L’album inoltre presenta molte collaborazioni con artisti appartenenti alla scena hip hop, come Vacca, Caparezza, Danti dei Two Fingerz, Bassi Maestro, J-Ax, Strano, Emis Killa e Killacat.

Per celebrare i 10 anni di collaborazione tra Mondo Marcio e Bassi Maestro, i due rapper hanno realizzato un EP intitolato Vieni a prenderci, pubblicato sull’iTunes Store il 12 novembre 2013. Il 15 aprile 2014, esce il sesto album intitolato Nella Bocca della Tigre.

Il disco è un concept album caratterizzato da numerosi campionamenti di alcuni brani originariamente interpretati da Mina, la quale ha concesso per la prima volta l’autorizzazione per l’utilizzo dei suoi brani. Il 17 febbraio 2015 il rapper ha annunciato il settimo album in studio La freschezza del Marcio previsto per l’11 marzo ed anticipato dal singolo omonimo e Me & My Bitch, pubblicati rispettivamente il 26 febbraio e il 4 marzo.

Booking

Maurizio Ferrante

Tel. +39 02 83301240

indiecolor@colorsound.com

LA FRESCHEZZA DEL MARCIO

DENTRO UNA SCATOLA